__gaTracker('send','pageview');
Pinocchio

Pinocchio, un sorprendente allestimento 4.0

nov 14 • Cosmo Day, Cosmo EventNessun commento su Pinocchio, un sorprendente allestimento 4.0

image_pdfimage_print

Un nuovo sorprendente allestimento di Pinocchio, in versione 4.0, va in scena ogni sabato pomeriggio (alle 15.30) e domenica mattina (alle 11.30) presso il Teatro Nazionale CheBanca!. “PINOCCHIO – Cuor Connesso” è una produzione, ideata e diretta da Chiara Noschese che rivisita l’omonimo classico della letteratura per ragazzi di Carlo Collodi.  In scena Mario Acampa nel ruolo di Pinocchio, Antonio Speranza nel ruolo di Geppy e Raffaella Atlerio in quello di Grillo Parlante.

Ambientato nei nostri giorni lo spettacolo conduce il pubblico in sala a seguire il viaggio, ricco di allegorie e simbologie moderne, del burattino di legno, Pinocchio, per diventare un bambino in carne ed ossa e successivamente, quindi, un vero uomo.

Il Paese dei Balocchi sarà sempre lì ad aspettarlo, agli occhi dei nostri giovani rimarrà sempre la “grande tentazione”, nascondendo in verità insidie e bugie, e presentandosi, in questa versione teatrale, nelle sembianze del -mondo virtuale-, il web.

 

“When you wish upon a star…”Quando si desidera qualcosa, con tutto il cuore, si chiede ad una stella di realizzarlo e quel sogno si avvererà”. È proprio un forte desiderio il motore che muove la nostra favola moderna, rielaborata ai tempi d’oggi, dove i pericoli provengono dall’uso smodato della tecnologia e del web: in questa favola c’è un grillo/angelo custode che vive nel  laboratorio con Geppy” racconta Chiara Noschese  per poi aggiungere: “PINOCCHIO (CuorConnesso) ci parla di amore, quell’amore che permette a tutti noi di trovare, ogni giorno, il coraggio e la forza per vivere.

Nel nuovo allestimento di Pinocchio, Geppy è un ingegnere robotico che, dopo aver costruito nel corso della sua vita tanti giochi rincorre il sogno di realizzare il compagno ideale, una creatura dall’aspetto umano che possa fare compagnia a grandi e piccini. Geppy vive nel suo garage/laboratorio, da solo e nell’attesa che la multinazionale Turchini approvi e finanzi il suo Progetto Pinocchio. Non ha più un soldo ed è preoccupato perché  la sua creatura meccanica non riesce a funzionare, non riesce a prendere vita. C’è qualcuno, però, che, da sempre, veglia su di lui, una presenza magica e generosa che, una notte, fa svegliare Pinocchio, esaudendo il desiderio più grande del povero Geppy. La loro vita insieme sarà piena di accadimenti, comici ma anche drammatici, nascerà, di fatto, un rapporto padre e figlio…si perderanno ma, alla fine si ritroveranno, connettendo i loro cuori e protetti dalla loro stella…

 

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *

« »