50 sfumature – il musical debutta a Milano al Teatro Nuovo

image_pdfimage_print

Arriva anche a Milano l’esilarante “50 Sfumature – il Musical”. Rappresentato con successo a New York, in Canada, Francia, Germania, Olanda, ed il clamoroso successo al Fringe Festival di Edimburgo, sbarca in Italia per la prima nazionale il 4 novembre al Teatro Nuovo di Milano, per la regia di Matteo Gastaldo, con la direzione musicale di Fabio Serri. Ispirato al best seller di E. L. James, lo spettacolo  rovescia i temi scottanti del libro, i cui contenuti pruriginosi hanno incuriosito milioni di donne e di uomini, e ne fa la parodia. Fantasie erotiche, sesso, tabù, fascino potere, temi chiave del best seller che ha fatto il giro del mondo, nel musical vengono rovesciati e raccontati in chiave ironica e sarcastica, grazie ad un cast di tutto rispetto: il bravo e poliedrico Christian Ginepro, visto di recente nel successo della scorsa stagione “Sugar -A qualcuno piace caldo”, impersona l’eccentrico e perverso protagonista, Christian Grey, e le stupefacenti Loretta Grace e Giovanna D’Angi. Il cast interpreterá dal vivo gli undici brani originali che hanno contribuito a rendere questo spettacolo un successo internazionale. Il musical racconta la storia di tre casalinghe di periferia – Bev, Carol e Pam – che creano un club di lettura saltuario e che, attraverso questa esperienza, vengono coinvolte dalle rocambolesche avventure di Anastasia Steele, una giovane studentessa universitaria alle prese con le sperimentazioni sessuali del vizioso Christian Grey. Le tre donne, attraverso questo libro, riscopriranno le loro immaginazioni più perverse. Il coinvolgimento e l’identificazione delle tre lettrici saranno tali da stimolare trasformazioni nella vita privata e nelle esperienze passionali con i propri mariti, ma non solo… il libro sarà soprattutto un espediente per evadere dalla routine e per accendere un nuovo dialogo con il proprio lato sessuale più profondo. Le risate sono garantite e lo show si prepara ad essere applaudito con calore alla prima di questa sera.

image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

I profumi che hanno fatto la storia: Eau d’Hermès

di Claudia Marchini Nella puntata dedicata agli anni ’20 abbiamo parlato della ventata di energia, di ottimismo, della voglia di felicità e allegria che si percepiva dopo gli anni bui della guerra. E così furono gli anni’ 50: più che mai si sente la voglia di cambiamento, anche favorito dal benessere della ricostruzione. Con la […]

I profumi che hanno fatto la storia: il dopoguerra

di Claudia Marchini Nella scorsa puntata abbiamo parlato di Joy, la fragranza creata da Jean Patou nel 1929 come antidoto all’atmosfera di preoccupazione che si era creata a causa della crisi economica. La prima fragranza di cui parliamo oggi vide la luce nel 1946 per celebrare la fine della seconda guerra mondiale: si tratta di […]