Le quattro stanze di hotel più strane al mondo. Almeno secondo Hotels.com

image_pdfimage_print

Serve qualche idea per una pausa originale?  Hotels.com  suggerisce quattro alberghi in cui il soggiorno darà vita ad una esperienza davvero unica: soggiornare nelle stanze più strane al mondo ovviamente in destinazioni da sogno. 

Ecco le quattro mete:

1 Arte Luise Kunst Hotel, Berlino   (2,5 stelle, a partire da €43 per camera a note). Le camere sono state dipinte e arredate da artisti e i temi sono i più svariati: dalla cemera per giganti a quella dedicata ai fumetti. 

2-Madonna Inn, San Luis Obispo (California) – (3 stelle, a partire da €179 per camera a notte)
Gli amanti dei Flintstones hanno la possibilità di soggiornare in una stanza (attenzione è la numero 137) che ricostruisce  una vera e propria grotta simile all’abitazione degli uomini primitivi anche se, ovviamente, dotata di ogni comfort.

3-Hotel Costa Verde,  Manuel Antonio (Costa Rica) – (3,5 stelle, a partire da €184 per camera a notte)
L’hotel infatti è stato costruito all’interno della fusoliera di un Boeing 727 del 1965. Appoggiato su un piedistallo di 50 metri d’altezza, vi si accede tramite una scala a chiocciola che consente di occupare gli spazi abitativi, arredati con pannelli in teak. Dall’alloggio, inoltre, è possibile godere di una vista spettacolare.

4-Marmara Antalaya, Antalaya (Turchia)  – (5 stelle, a partire da €61 per camera a notte)
Costruito su una struttura galleggiante su un serbatoio da 500 tonnellate d’acqua, alcune delle camere dell’hotel compiono un giro costante di 360 gradi. La forma circolare e le vetrate gli consentono di funzionare come ruota panoramica, permettendo agli ospiti di addormentarsi con la veduta della piscina e svegliarsi con quella del mare. Ma non è tutto, all’interno dell’enorme ristorante si ergono nove gigantesche colonne, ognuna delle quali è stata realizzata secondo un tema: una, per esempio, funge da libreria, circondata da scale utili per accedere ai volumi più in alto, una invece ospita opere d’arte e un’altra permette di improvvisarsi artisti dipingendo graffiti. E per i più sportivi, una colonna è addirittura attrezzata per praticare l’arrampicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

Primavera a Bressanone con il Water Light Festival

Dal 24 aprile al 12 maggio, Bressanone si accende con il Water Light Festival, un’occasione da non perdere per visitare il borgo altoatesino attraversato dall’Isarco e dal Rienza e circondato dalle Dolomiti. A Bressanone la storia dell’antica città vescovile si fonde con una natura rigogliosa a portata di mano. A soli sette  chilometri  da Bressanone, […]

Dresda

A Dresda nel cuore della Sassonia

La primavera è la stagione ideale per organizzare un viaggio nel cuore della Sassonia, a Dresda. Dresda è tra i 52 luoghi da visitare nel 2024 per il New York Times per celebrare i 250 anni dalla nascita del pittore Caspar David Friedrich, tra i principali esponenti del Romanticismo, navigare sull’Elba, esplorare il territorio a […]