Red Bull Salmo Secret. A Napoli un’esperienza irripetibile con il rapper Salmo

image_pdfimage_print
Nella notte del 31 ottobre si è svolto a Napoli, nel Museo del Sottosuolo, il Red Bull Salmo Secret: un concerto esclusivo del rapper Salmo, riservato a pochissimi ospiti, in una location che è rimasta segreta fino a poche ore prima dello show.

Quasi tremila persone hanno partecipato al contest ma solo quaranta (più un accompagnatore a testa) hanno vinto rispondendo correttamente agli enigmi che lo stesso Salmo ha ideato sul sito di Red Bull. Si sono ritrovate alle 21:00 in Piazzale Tecchio a Napoli, senza sapere dove sarebbero state portate e cosa avrebbero vissuto. Grande emozione tra i ragazzi e, attraverso il passaparola, è scattata subito la caccia al luogo dello show.

Una volta saliti sul pullman, i fan sono stati fatti entrare da una piccolissima porta che accede direttamente al Museo del Sottosuolo e, percorsi i 130 scalini, hanno potuto assistere ad una serata originale ed esclusiva a 30 metri sottoterra, fra le meraviglie della Napoli Sotterranea.
Salmo, accompagnato da Dj Slait, ha suonato brani estratti dall’ultimo album “Midnite”, disco d’oro 2013 a pochi mesi dall’uscita, ed eseguito i classici estratti da “Death Usb”, “The Island Chainsaw Massacre” e dai fortunatissimi Machete Mixtape  inclusa “Venice Beach”, la hit di cui Salmo ha registrato brano e video in sole ventiquattr’ore vincendo la sfida lanciatagli proprio da Red Bull: il video ad oggi ha già  superato il milione di views su Youtube.
Red Bull Salmo Secret è stata un’esperienza irripetibile che ha permesso ai fan di essere a stretto contatto con il loro beniamino e di provare l’emozione di assistere ad un live sottoterra in una location unica.

Un’emozione condivisa dallo stesso artista che alla fine dello show ha dichiarato:
“La location era particolarissima ed unica ed e’ stato fighissimo avere i miei fan così vicino da poter sentire la loro voce cantare tutti i miei testi a memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

2 profumi per … giugno

Niente lo emozionava come il profumo del tiglio in fiore, come quel torpore soave che risaliva alle narici dalle lontane, perdute ore dell’infanzia. Franco Marcoaldi, da La trappola, Einaudi, 2012 Come non essere d’accordo con l’affermazione che giugno è il mese del re tiglio? Quel profumo dolce e soave ci fa immediatamente pensare alla primavera […]

2 profumi per maggio

“Ben venga Maggio e il gonfalone amico, ben venga primavera Il nuovo amore getti via l’antico nell’ombra della sera Ben venga Maggio, ben venga la rosa, che dei poeti è il fiore Mentre la canto con la mia chitarra, brindo a Cenne e a Folgore” Così scrive Francesco Guccini nella Canzone dei Dodici Mesi.  Quando […]