Con Cinecittà, De Sica apre il suo album di ricordi

image_pdfimage_print

Torna  “Cinecittà”, lo spettacolo di Christian De Sica record di incassi nel 2014 (terzo show italiano per incassi, dato Siae, dei primi sei mesi del 2014.

Christian De Sica 2

Cinecittà” è un musical in grande stile, con orchestra, ballerini, scale illuminate, piume di struzzo, paillettes e tanto amore per il cinema.

Christian De Sica con Cinecittà rende omaggio agli indimenticabili studi romani aprendo agli spettatori il suo amarcord ricco di materiali che vengono dalla famiglia, in particolare dal padre Vittorio e dall’incontro con altri indimenticabili divi che hanno fatto la storia del cinema. Nello show si incontrano Anna Magnani, Sofia Loren, Gina Lollobrigida, Marcello Mastroianni, Anthony Quinn, ma anche Audrey Hepburn, Cary Grant e Gregory Peck. Allo “zio” Alberto Sordi è dedicato un affettuoso omaggio, mentre Federico Fellini è una presenza ricorrente in tutto lo spettacolo.

Ma i ricordi di Christian De Sica sono fatti anche da divertenti aneddoti legati al “dietro le quinte”, aneddoti di macchinisti, comparse, truccatrici e doppiatori che hanno lavorato e vissuto Cinecittà e che Christian Sica racconta con l’abilità di un istrionico showman.

Coadiuvato da un’orchestra di 19 elementi diretta dal Maestro Marco Tiso, Christian De Sica mette in evidenza le sue doti canore e da bravo crooner interpreta un repertorio swing fatto di brani classici come “Baciami piccina”, “Ma ‘ndo vai?”, “New York, New York”, ma anche dell’inedito “Cinecittà” scritto da Claudio Mattone appositamente per lo show.

Sul palco, al fianco di Christian De Sica, tre giovani ed ecclettici attori, Ernesta Argira, Daniele Antonini e Alessio Schiavo, e un corpo di ballo di sei elementi che interpretano le coreografie stilizzate alla Bob Fosse di Franco Miseria. Regia firmata da un grande protagonista del teatro e della televisione italiana come Giampiero Solari.

Christian De Sica 3

DOVE E COME

dal 17 al 22 febbraio Teatro Nuovo di Milano
ore 20.45 – domenica ore 15.30
prezzi esclusa prevendita: € 52.00/€ 47.50/ € 43.00

LA TURNE’

MARZO

dal 5 all’8 -SALERNO – TEATRO VERDI
10 – LECCE – POLITEAMA
12 – TARANTO – PALAMAZZOLA
14 e 15 – REGGIO CALABRIA – T.CILEA
17 e 18 – CATANIA – T. METROPOLITAN
dal 20 al 29 – PALERMO – T. AL MASSIMO
31 – COSENZA – T. RENDANO

APRILE

2 – BARLETTA – T. CURCI
10 e 11 – TRIESTE – T. ROSSETTI
14 e 15 – SANT’ARPINO – TEATRO LENDI
17 – LATINA – T. D’ANNUNZIO
18 e 19 – AVEZZANO – T. DEI MARSI
21 – SAN BENEDETTO DEL TRONTO – T. PALARIVIERA
23 e 24 – SPOLETO – T. NUOVO

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

I profumi che hanno fatto la storia: Eau d’Hermès

di Claudia Marchini Nella puntata dedicata agli anni ’20 abbiamo parlato della ventata di energia, di ottimismo, della voglia di felicità e allegria che si percepiva dopo gli anni bui della guerra. E così furono gli anni’ 50: più che mai si sente la voglia di cambiamento, anche favorito dal benessere della ricostruzione. Con la […]

I profumi che hanno fatto la storia: il dopoguerra

di Claudia Marchini Nella scorsa puntata abbiamo parlato di Joy, la fragranza creata da Jean Patou nel 1929 come antidoto all’atmosfera di preoccupazione che si era creata a causa della crisi economica. La prima fragranza di cui parliamo oggi vide la luce nel 1946 per celebrare la fine della seconda guerra mondiale: si tratta di […]