Continua con successo il viaggio nel trasgressivo magico mondo di The Hole a Milano

image_pdfimage_print

Da tre settimane, e ancora fino al 3 gennaio, domina la scena milanese, dal palco del Teatro LinearCiak, lo spettacolo più sfacciato, irriverente e trasgressivo del momento: The Hole.

The Hole è un mix di teatro, circo, cabaret, musica e humor provocatorio che trasporta gli spettatori in altri mondi. Lo spettacolo è stato giustamente paragonato al “Rocky Horror” ma in stile Almodóvar”, perché il suo grande merito è quello di rompere tutti gli schemi, nonché alle suggestioni visive di felliniana memoria.

Fuori dall’ordinario, quindi, è la storia che lega le sorprendenti esibizioni sul palco degli straordinari artisti che sembrano provenire da un mondo onirico: un navigato playboy (l’artista italiano Filippo Strocchi), stremato da una vita di eccessi, trova l’amore vero. Decide quindi di mettere la testa a posto, fiero di presentare agli amici e al mondo la nuova innamorata. Lo sfrontato edonista organizza una grande festa nella sua villa per annunciare agli astanti e al pubblico, intrattenuti dalla sensuale governate e da aitanti maggiordomi pronti a esibirsi in acrobazie e spogliarelli, la sua non-convenzionale storia d’amore…

Insomma: The Hole è uno spettacolo che proprio non si piò perdere! 

Spettacolo che unisce il lato buffo dell’arte teatrale a quello più scenografico del musical e in cui tutti i numeri di nouveau cirque, musica e umorismo scanzonato sono al servizio di un unico messaggio: ognuno di noi deve passare almeno una volta per quel lato ludico, felice, dell’esistenza.

La sala del Teatro LinearCiak è stata trasformata in club con tavolini e sedie per bere e mangiare a sazietà, senza pericolosi eccessi. E per uno show decisamente “rock” non poteva mancare la radio rock per eccellenza: Virgin Radio. Un network nazionale, un partner importante che accompagna The Hole nella sua prima avventura italiana.

In occasione della replica di Capodanno lo show andrà in scena alle 22.00 e a tutti gli spettatori verrà offerto spumante e panettone per un brindisi in sala e nel foyer insieme a tutta la compagnia.

www.theholeshow.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

I profumi che hanno fatto la storia: Eau d’Hermès

di Claudia Marchini Nella puntata dedicata agli anni ’20 abbiamo parlato della ventata di energia, di ottimismo, della voglia di felicità e allegria che si percepiva dopo gli anni bui della guerra. E così furono gli anni’ 50: più che mai si sente la voglia di cambiamento, anche favorito dal benessere della ricostruzione. Con la […]

I profumi che hanno fatto la storia: il dopoguerra

di Claudia Marchini Nella scorsa puntata abbiamo parlato di Joy, la fragranza creata da Jean Patou nel 1929 come antidoto all’atmosfera di preoccupazione che si era creata a causa della crisi economica. La prima fragranza di cui parliamo oggi vide la luce nel 1946 per celebrare la fine della seconda guerra mondiale: si tratta di […]