Il raffinato Paolo Nutini torna in Italia

image_pdfimage_print

Sull’onda della fenomenale performance del MEDIOLANUM FORUM dello scorso 15 novembre, Paolo Nutini annuncia il suo arrivo in Italia per quattro, coinvolgenti, date nelle cornici più suggestive dello stivale. Si inizia il 23 giungo in Piazza dell’Unità a Trieste, per continuare il 15 luglio a Pescara per l’Ondesonore Festival (Parco Le Naiadi), il 17 luglio al Ferrara Sotto Le Stelle (Piazza Castello, Ferrara) e finire il 18 luglio al Collisioni Festival (Barolo, Cuneo).

L’estate scorsa è stato protagonista dei principali festival musicali europei (Glastonbury, BBC Big Weekend, Pinkpop, T in the Park), in autunno ha invece continuato il tour in tutte le arene più importanti del mondo, regalando a Milano un concerto che, come ha affermato Soundblog «L’ha consegnato all’Olimpo delle vere stelle della musica»; ora è in nomination tra i “British Male Solo Artist” ai BRITS 2015.

Il suo marchio di fabbrica è inconfondibile: una voce bassa e roca ma piena di passione e grinta, un sound carico di funk, blues e soul e canzoni anticonformiste, che spesso prendono direzioni musicali imprevedibili.

E Caustic Love, il suo terzo album ne è la dimostrazione: da Scream (Funk My Life Up), al singolo Let Me Down Easy, da One Day a Fashion (cantata con Janelle Monae), Paolo ha dimostrato di saper spaziare sapientemente tra i vari generi musicali.

Uscito lo scorso 15 aprile, ha venduto globalmente 1 milione di copie, conquistando i primi posti delle classifiche di vendita di tutta Europa e raggiungendo la certificazione oro in Italia.

L’album è stato registrato in giro per il mondo, con sessioni a Valencia, Londra, Glasgow e negli Stati Uniti, e le canzoni sono state tutte composte dallo stesso Nutini e prodotte con la collaborazione di Dani Castelar.

Il talento di Paolo è esploso sulla scena musicale internazionale quasi per caso, grazie ad un concorso di paese e all’aiuto imprescindibile del passaparola sul web. Nel 2006 esce con un primo album molto pop, “These Streets”, vendendo 1,5 milioni di copie nel solo Regno Unito. Tre anni più tardi prende una nuova direzione musicale con l’acclamato ‘Sunny Side Up’. Nominato ai Brits, vincitore di un Ivor Novello Award, Paolo è l’artista maschile che ha venduto di più nel Regno Unito del 2009 e 2010.

PAOLO NUTINI

Martedì 23 Giugno 2015

Trieste @ Piazza Unità

Apertura Porte: ore 19:30

Inizio Concerto: ore 21:30

Prezzo biglietto:

POSTO UNICO – 32,00 Euro + ddp

Prevendite Autorizzate:

Ticketone – www.ticketone.it – 892.101

OeTicket – www.oeticket.com

Eventim Slovenia – www.eventim.si

Eventim Croazia – www.eventim.hr

 

Mercoledì 15 Luglio 2015

Pescara @ Ondesonore Festival – Parco Le Naiadi

Apertura Porte: ore 20:00

Inizio Concerto: ore 21:30

Prezzo biglietto:

POSTO UNICO – 30,00 Euro + ddp

Prevendite Autorizzate:

Ticketone – www.ticketone.it – 892.101

Ciaotickets – www.ciaotickets.com

 

Venerdì 17 Luglio 2015

Ferrara @ Piazza Castello (Ferrara sotto le Stelle)

Apertura Porte: ore 19:00

Inizio Concerto: ore 21:00

Prezzo biglietto:

POSTO UNICO – 32,00 Euro + ddp

Prevendite Autorizzate:

Ticketone – www.ticketone.it – 892.101

Ticket.it – www.ticket.it – 02.54271

Vivaticket – www.vivaticket.it – 892.234

Unicredit – www.geticket.it – 848.002.008

Bookingshow – www.bookingshow.com – 800.58.70.55

 

Sabato 18 Luglio 2015

Barolo (Cuneo) @ Collisioni Festival

Apertura Porte: ore 10:00

Inizio Concerto: ore 23:00

Prezzo biglietto:

POSTO UNICO – 13,00 Euro + ddp

Prevendite Autorizzate:

Ticketone – www.ticketone.it – 892.101

Ticket.it – www.ticket.it – 02.54271

CiaoTickets – www.ciaotickets.com

Biglietti disponibili dalle ore 10 di venerdì 20 febbraio su ticketone.it, dalle ore 10 di sabato 21 febbraio in tutti i punti vendita Ticketone, e dalle ore 10 di venerdì 27 febbraio in tutte le altre prevendite autorizzate.

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

I profumi che hanno fatto la storia: Eau d’Hermès

di Claudia Marchini Nella puntata dedicata agli anni ’20 abbiamo parlato della ventata di energia, di ottimismo, della voglia di felicità e allegria che si percepiva dopo gli anni bui della guerra. E così furono gli anni’ 50: più che mai si sente la voglia di cambiamento, anche favorito dal benessere della ricostruzione. Con la […]

I profumi che hanno fatto la storia: il dopoguerra

di Claudia Marchini Nella scorsa puntata abbiamo parlato di Joy, la fragranza creata da Jean Patou nel 1929 come antidoto all’atmosfera di preoccupazione che si era creata a causa della crisi economica. La prima fragranza di cui parliamo oggi vide la luce nel 1946 per celebrare la fine della seconda guerra mondiale: si tratta di […]