NEL SEGNO DEL CAVALLINO RAMPANTE

image_pdfimage_print

Francesco Baracca tra Mito e Storia

Mostra temporanea

Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni, Trento

25 ottobre 2014 – 12 aprile 2015

 

 

In occasione delle commemorazioni del Centenario della Grande Guerra, il Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni, la Provinciaautonoma di Trento, il Museo “Francesco Baracca” di Lugo di Romagna (RA) e l’Aeronautica Militare organizzano a Trento una mostra per raccontare la figura del maggiore asso della caccia italiana durante la Prima Guerra Mondiale e la storia del cavallino rampante, recentemente riconosciuto come il simbolo italiano più famoso al mondo.

 

Cliccare qui per la cartella completa

Di seguito due immagini:

Pannello ligneo con l’insegna del Cavallino Rampante fatto realizzare da Francesco Baracca.
Pannello ligneo con l’insegna del Cavallino Rampante fatto realizzare da Francesco Baracca.

 

Francesco Baracca a cavallo durante il servizio prestato con il reggimento di Cavalleria "Piemonte Reale".
Francesco Baracca a cavallo durante il servizio prestato con il reggimento di Cavalleria “Piemonte Reale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

Dresda

A Dresda nel cuore della Sassonia

La primavera è la stagione ideale per organizzare un viaggio nel cuore della Sassonia, a Dresda. Dresda è tra i 52 luoghi da visitare nel 2024 per il New York Times per celebrare i 250 anni dalla nascita del pittore Caspar David Friedrich, tra i principali esponenti del Romanticismo, navigare sull’Elba, esplorare il territorio a […]

Giardini del Garda in primavera

I quattro giardini del Garda

Per una gita sul Lago di Garda in primavera si può studiare un itinerario che tocchi sei giardini affacciati sul lago, tutti nella provincia di Brescia, di cui quattro del circuito Grandi Giardini Italiana. A Gardone Riviera si trovano il Giardino Botanico André Heller e i giardini del Vittoriale degli Italiani, dimora di Gabriele D’Annunzio. Il […]