Sfide di stile: intervista alla look designer Deborah Facchino

image_pdfimage_print
di Cristina T. Chiochia – Estrarre la bellezza. E’ possibile? Incontriamo la titolare di Dath’s Amore che da sempre si prefigge di rendere le persone più belle, rispettando le tendenze del proprio look. In particolare sottolineando quell’idea del “mood dello sguardo” che rende un pò misteriosi ed un pò magnetici e che da qualche anno, non è solamente trucco , ma anche “look smoky “per gli occhi, ma un’attitudine di conquista che si sta sviluppando anche per esempio sul colore dei capelli, qualsiasi esso sia. Ed è proprio rispetto a questa nuova tendenza per l’estate 2022 che la sentiamo durante la Milano Beauty Week.
Chiedendole cosa ne pensa del “mood smoky” e come mai anche i capelli castani e bruni, si stanno avvicinando a questo modo di decolorare i capelli.
Ciao Deborah, raccontaci di te e di come “estrai la bellezza” dalle persone che si affidano a te?
 Sono nata a Milano il 5 aprile 1977, mia madre ha avuto le doglie mentre era dal parrucchiere … sarà forse un segno? Probabilmente attraverso il suo ombelico invece di galleggiare oziando, già guardavo il mondo, i volti della gente e immaginavo come estrarne la bellezza.Molti di noi passano troppo poco tempo a guardarsi allo specchio, forse là beauty routine e il make-up, hanno molto più a che fare con la sola seduzione e la bellezza. Sono convinta che a volte non ci si ami abbastanza!
Da qui parte il mio percorso, la mia prima parola è stata sicuramente mascara, amavo Bambi i suoi occhioni languidi e quelle ciglia che ti fanno ad ogni battito sognare!
Tutto era molto chiaro a 4 anni, già avevo per le mani cosmetici make up station e il merlo ( mio papà) come modello, essendo il primo ad aver bisogno di una ristrutturazione dato che aveva un riporto da urlo! Non mi sono più fermata
I miei studi si sono concentrati sulla bellezza a 360 gradi, pelle, capelli, mani, trucco, gesti semplici senza impazzire, esaltare i nostri pregi e non nascondere i difetti, che il più delle volte sono proprio quelli che fanno la differenza e che ci contraddistinguono.
Ma il fascino si può insegnare?
Certo! Il fascino non si può insegnare, dicono sia innato, ma il look ci da la possibilità di acquisire sicurezza e di essere ogni giorno un personaggio diverso. Parola d’ordine: no agli eccessi, a meno che non ce ne sia l’occasione o il desiderio, luce, eleganza ed a proprio agio sempre.
E cosa ne pensi del creare tendenza e nuovi mood nel campo della bellezza?
Sono passata da centri estetici, spa ,parrucchieri sfilate di moda, spose, consulenze, corsi di trucco, ma resto sempre lì a guardare dall‘amorevole ombelico di mia madre tutte le donne, gli uomini, gli X del mondo ed a desiderare solo una cosa: venite da me vi aiuterò a risplendere , basta levare la polvere dell’insicurezza e il vostro sorriso sarà la più bella ricompensa.
A volte non ci si immagina nemmeno come si potrebbe essere con piccoli stratagemmi che, data la soddisfazione regalata, daranno la costanza che è l’unica cosa che paga sempre ed è infallibile.
Hai uno slogan?
Sì è “glitteriamo il mondo”! Perche’ abbiamo tutti bisogno che ogni superficie riflettente ti urli a gran voce “ehi innamorati di te”.
E della tenenza “smoky 2022” anche per i capelli femminili? Cosa ne pensi per questa estate 2022 ? 
La tendenza sono i capelli lunghi che rende molto affascinanti e molto femminili da sempre. Toni caldi che rendono “fumoso” anche il look dei capelli, non solo quello degli occhi. E sta praticamente sta bene a tutte. Anche ai tagli medio lunghi.
La tendenza è curare i capelli. Non solo cambiargli colore.
Ci sono dei piccoli trucchi?
Certo! Per esempio andare a letto ed usare una federa di seta oppure tamponarli sempre quando si asciugano. Anche poi scegliere uno shampoo adatto, non seguire la marca in voga ma quello più adatto. E come piccolo trucco di bellezza, sicuramente applicare un  henne’ neutro sulla chioma che la rende più folta e lucente. Iniza l’estate. E sotto il sole bisogna nutrili! Si a olio di cocco sui capelli bagnati e mai  asciutti perchè cosi porta via l’acqua contenuta nella fibra dei capelli.
Capelli sani e “Smoky” per tutti quindi? 
Certo! Perchè no! Stanno bene molto bene e con tagli appropriati rendono il viso fresco e anche il colore dei capelli aiuta a miglioare le proporzioni del viso. Sia che sia un look selvaggio pratico e libero sia che sia un colore scuro o chiaro, tutto viene sorpassato dai contrasti dello “smoky” che come un vero e proprio “make up” dei capelli illumina e perchè no, assottiglia.
Salutiamo Debora con un sorriso. Ebbene si, estrarre bellezza insomma, pare possibile. Buona estate “smoky” a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

Cristian Cavagna: ritratto di un annusatore

“Ciao a tutti sono Cristian, e sono un annusatore”. Così si aprono i godibilissimi video che Cristian posta sul suo profilo TikTok, che vanta un seguito di quasi 18.000 follower. Ma chi è Cristian Cavagna? Se ancora non lo conoscete, ve lo diciamo noi: Cristian è uno dei massimi esperti di profumeria in Italia e […]