TheFork, tutta la ristorazione in una app

image_pdfimage_print

TheFork (gruppo TripAdvisor), piattaforma  internazionale per la prenotazione online e mobile di ristoranti, sbarca in Italia con l’acquisizione di restOpolis e MyTable.it da parte di  TripAdvisor. In una sola app sarà possibile gestire prenotazioni in mezza Europa, Italia compresa, e soprattutto farsi una precisa idea di menù, prezzi e offerte presenti nei diversi locali.
TheFork è già leader nel settore delle prenotazioni online di ristoranti   in Francia, Spagna, Belgio e Svizzera con un network di oltre 20.000 ristoranti partner in Europa. Con un network congiunto  di oltre 5.000 ristoranti prenotabili in Italia, l’integrazione di MyTable.it e restOpolis posiziona oggi  TheFork come market leader nell’e-booking di ristoranti in Italia.

L’ampio network di ristoranti, in continua crescita, include ogni tipo di cucina e chef pluripremiati come Paul Bocuse, Ferran Adrià, i  fratelli Roca, Chicco Cerea, Martin Berasategui e Alain Ducasse.

TheFork permette ai clienti di scegliere il ristorante in base alla zona, ai prezzi, alle disponibilità,  al tipo di cucina e alle recensioni degli utenti. È anche possibile vedere i menù dei ristoranti e approfittare di offerte speciali, come menù a prezzo fisso e sconti fino al 50%. Con     la prenotazione online, gli sconti sono applicati  automaticamente alla cassa, eliminando l’esigenza di dover  presentare un coupon al ristorante. La piattaforma permette anche agli utenti di controllare la disponibilità in tempo reale,   visualizzare orari e ristoranti alternativi e guadagnare punti  fedeltà che danno diritto a ulteriori sconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

I profumi che hanno fatto la storia: Eau d’Hermès

di Claudia Marchini Nella puntata dedicata agli anni ’20 abbiamo parlato della ventata di energia, di ottimismo, della voglia di felicità e allegria che si percepiva dopo gli anni bui della guerra. E così furono gli anni’ 50: più che mai si sente la voglia di cambiamento, anche favorito dal benessere della ricostruzione. Con la […]

I profumi che hanno fatto la storia: il dopoguerra

di Claudia Marchini Nella scorsa puntata abbiamo parlato di Joy, la fragranza creata da Jean Patou nel 1929 come antidoto all’atmosfera di preoccupazione che si era creata a causa della crisi economica. La prima fragranza di cui parliamo oggi vide la luce nel 1946 per celebrare la fine della seconda guerra mondiale: si tratta di […]