Carola Costella propone un quadro su una borsa

image_pdfimage_print

Grazie alle creazioni di Carola Costella è possibile avere un quadro a portata di mano. O meglio un dipinto unico sulla propria borsa.

La nuova limited edition comprende non solo borse come pochette, bauletti, tracolle e cartelle unisex, ma anche bracciali donna, cinture uomo-donna e porta iPad, tutto rigorosamente dipinto a mano e in pelle pregiata.La caratteristica assolutamente unica di questa artista è quella di utilizzare la tela da lei dipinta e applicarla poi sui suoi modelli. Un vero e proprio “quadro a portata di mano”.

Artigianalità e Made in Italy sono gli elementi fondamentali che accompagnano l’intera produzione di Carola Costella che in questa nuova collezione estende la sua ricerca artistica anche all’utilizzo dei metalli che vanno ad impreziosire le singole creazioni con borchie e chiusure che richiamano l’iniziale dell’artista: “C”. Ogni pezzo è unico e quindi non riproducibile.

L’arte che Carola racconta, immobile nei suoi quadri, prende vita nelle altre sue creazioni, capaci così di narrare una storia, un’emozione, un ricordo di questa artista.

La speciale edizione limitata “Un quadro a portata di mano 2015”, è in vendita on-line sul sito www.carolacostella.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

2 profumi per … giugno

Niente lo emozionava come il profumo del tiglio in fiore, come quel torpore soave che risaliva alle narici dalle lontane, perdute ore dell’infanzia. Franco Marcoaldi, da La trappola, Einaudi, 2012 Come non essere d’accordo con l’affermazione che giugno è il mese del re tiglio? Quel profumo dolce e soave ci fa immediatamente pensare alla primavera […]

Il Forte di Bard: tra storia e futuro

Il Forte di Bard è un’imponente struttura militare realizzata nella prima metà del XIX secolo, e rappresenta uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento del periodo. Posta alla sommità di una rocca all’ingresso della Valle d’Aosta, grazie ad un articolato intervento di recupero dal 2006 è un polo culturale e turistico sede di musei, […]