Tapiro d’oro a suo Cristina

image_pdfimage_print

TAPIRO D’ORO A SUOR CRISTINA

PER LE POLEMICHE SUL SUO REMAKE DELLA CANZONE DI MADONNA LIKE A VIRGIN

 

«HO VOLUTO RESTITUIRE UN SIGNIFICATO COMPLETAMENTE NUOVO ALLA CANZONE, QUASI FARLA DIVENTARE UNA PREGHIERA»

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.40) suor Cristina riceverà il Tapiro d’oro per le polemiche sorte in seguito al suo remake della canzone di Madonna Like a Virgin. Suor Cristina, intercettata da Valerio Staffelli all’aeroporto di Linate, ha detto: «Il testo contiene un messaggio forte d’amore. Ho voluto restituire un significato completamente nuovo alla canzone, quasi farla diventare una preghiera».

Nel corso dell’intervista suor Cristina, in arte “Sister Cristina”, ha garantito che tutti i proventi della vendita dei dischi saranno devoluti in beneficenza.

Per quanto riguarda lo stop della Chiesa alla sua partecipazione al Festival di Sanremo, suor Cristina risponde: «Non andare per me non è un problema. Le mie superiori mi sostengono. Anche la partecipazione a The Voice è stata una proposta accolta come una chiamata, visto che papa Francesco dice di uscire e andare nelle periferie».

STRISCIA LA NOTIZIA – CANALE 5 – ORE 20.40

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Releated

I profumi che hanno fatto la storia: Eau d’Hermès

di Claudia Marchini Nella puntata dedicata agli anni ’20 abbiamo parlato della ventata di energia, di ottimismo, della voglia di felicità e allegria che si percepiva dopo gli anni bui della guerra. E così furono gli anni’ 50: più che mai si sente la voglia di cambiamento, anche favorito dal benessere della ricostruzione. Con la […]

I profumi che hanno fatto la storia: il dopoguerra

di Claudia Marchini Nella scorsa puntata abbiamo parlato di Joy, la fragranza creata da Jean Patou nel 1929 come antidoto all’atmosfera di preoccupazione che si era creata a causa della crisi economica. La prima fragranza di cui parliamo oggi vide la luce nel 1946 per celebrare la fine della seconda guerra mondiale: si tratta di […]